rotate

Ruota il dispositivo

Casette per uccelli: come installarle in giardino

BLOG

20/04/2019

Casette per uccelli: come installarle in giardino

Casette per uccelli: come installarle in giardino



L’urbanizzazione selvaggia sta dimezzando sempre più la presenza di uccellini in città. Perché non attirarli nel proprio giardino con delle belle casette per uccelli?

Se ami la natura, hai un giardino e vorresti farti perdonare i piccoli problemi che l’uomo crea inconsapevolmente alle creature indifese che ci circondano, puoi rendere la vita più facile ai volatili di città installando delle casette per uccelli.

Una casetta per gli uccelli è sicuramente un bellissimo complemento d’arredo per il tuo giardino, e diventa davvero molto utile anche per uccellini in amore in procinto di fare il nido in primavera, o per quelli infreddoliti e in cerca di riparo per l’inverno. Ecco come installare una casetta per uccelli, i volatili del posto te ne saranno grati!

Com’è fatta una casetta per uccelli

Una casetta per gli uccelli è solitamente fatta di legno, e ha un’apertura rotonda di dimensioni variabili, un piccolo trespolo esterno e un tetto. Esistono anche casette in argilla e cemento, ma hanno comunque una sola missione: quella di offrire un riparo sicuro agli uccellini durante la nidificazione.

Una delle cose più importanti è il foro d’ingresso della casetta, più il suo diametro è grande, più è alta la possibilità che dimorino uccelli di dimensioni maggiori. È bene, quindi, sceglierne una che abbia il diametro d’ingresso adatto alla specie che vuoi attirare o che frequenta più spesso il tuo giardino. Per incoraggiare gli uccellini a usufruire delle casette, è importante inserire al loro interno delle piccole mangiatoie con del cibo.

Il tetto della casetta deve essere fissato con un fil di ferro, così che i predatori più scaltri non la aprano. Se il nido artificiale è in legno deve essere trattato con vernici atossiche per proteggerle dalle intemperie, ma solo all’esterno, mentre all’interno non va messo nessun prodotto. Inoltre, è importante che gli odori delle vernici sfumino prima che la casetta sia installata.

Dove posizionare la casetta per uccelli in giardino

Prima di installare una casetta per uccelli, devi già avere le idee chiare su dove posizionarla. Osserva bene il tuo giardino e prova a capire qual è la zona più frequentata dagli uccellini e a quale specie appartengono.

La cosa più importante, poi, è procurarsi una casetta quanto più resistente possibile, tenendo presente che non deve essere solo una decorazione ma che deve essere soprattutto funzionale. Gli uccellini sono timorosi dell’uomo, e spesso sono vittime dei predatori, per questo motivo, il nido artificiale deve essere installato in un posto sicuro, dove non possono infilarsi altri animali. Meglio posizionarli in alto per evitare visite di ricci, topi, volpi, scoiattoli e gatti attirati dall’odore del cibo. I luoghi più adatti sono quelli tranquilli, silenziosi e a riparo dalla confusione, con la presenza di molte piante che proteggano il nido e vicino a dell’acqua, magari esenti da rami o altro che possono fungere da appoggio ai predatori.

È importante anche che la casetta non sia esposta direttamente ai raggi del sole, poiché il troppo calore potrebbe uccidere i pulcini, ma non va nemmeno esposta alle intemperie che possono recare danni al nido, come temporali e forte vento. La facciata della casetta con il foro d’ingresso deve essere leggermente inclinata verso il basso, per evitare che entri acqua in caso di pioggia.

Come installare la casetta

Prima di fissare la casetta all’albero o al muretto che si è scelto, è bene praticare qualche forellino sul fondo della casetta per arieggiare bene la zona e evitare che stagni l’acqua in caso di pioggia, così da non permettere alle muffe di proliferare.

Se vuoi posizionarlo su un albero, il nido artificiale va fissato tramite dei cavetti di plastica o ferro plastificato attorno alla circonferenza del tronco. Fai due o quattro fori piccoli sul retro della casetta e passaci dentro il filo per poi legarlo all’albero. La casetta non deve dondolare per nessuna ragione, quindi è molto importante fissarla bene sia sopra che sotto. In alcuni casi, è preferibile interporre tra la casetta e l’albero un pezzo di compensato, così da evitare la marcescenza del legno. Inoltre è sconsigliato usare grossi chiodi per non danneggiare l’albero.

Come attirare gli uccellini nel nido artificiale

Per attirare gli uccellini nella casetta appena installata è utile posizionare all’interno delle mangiatoie con del cibo, che possano essere raggiunte con facilità. Se gli uccellini tornano nel luogo frequentemente e trovano cibo, è più facile che scelgano di costruire lì anche il proprio nido quando è ora.

È importante, inoltre, una volta che i volatili hanno nidificato, non disturbarli e lasciarli più tranquilli possibile, ed è preferibile anche non usare insetticidi, diserbanti e concimi inorganici per la cura delle piante attorno alla zona dove si trova il nido artificiale.

La manutenzione delle casette per uccelli

Quando gli inquilini della casetta lasciano il nido, è sempre bene pulirla e farne manutenzione. È utile smontarla per renderla nuovamente utilizzabile da altri piccoli volatili per la stagione successiva.

Bisogna innanzitutto sterilizzarla per eliminare gli acari. Si può fare usando polvere di piretro reperibile in ogni negozio di animali, oppure con un forte getto d’acqua, stando poi bene attenti a far asciugare bene al sole la casetta. Se vuoi, puoi anche dipingere la casetta, tenendo ben presente che gli uccellini non apprezzano colori troppo sgargianti. Per ultimo, puoi controllare, e al massimo sostituire, le viti e i rinforzi e il filo d’ancoraggio all’albero.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

MARCHI IN ESCLUSIVA

  • devivo
  • markilux
  • modularte
  • renson

  • Corradi
  • stobag
  • varaschin
  • fast
  • pedrali
  • gaber
  • fim
  • poggesi
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star

Copyright© 2015 De Vivo di De Vivo E. Tutti i diritti riservati | P.IVA: 02354750644

Seguici sui social