rotate

Ruota il dispositivo

Come trasformare un terrazzo in un giardino: crea la tua oasi urbana

BLOG

28/01/2019

Come trasformare un terrazzo in un giardino: crea la tua oasi urbana

Come trasformare un terrazzo in un giardino: crea la tua oasi urbana



Se hai degli spazi esterni, come un terrazzo o un balcone, ma vorresti tanto creare uno spazio verde, sappi che puoi trasformare questi ultimi in un giardino. Ecco alcuni consigli

Avere a disposizione un terrazzo è già una bella fortuna, soprattutto se abiti in città, ma se il tuo più grande desiderio è un giardino, sappi che puoi crearne uno anche sul terrazzo e coltivare la tua passione per il verde.
Non rinunciare ad un vero e proprio giardino, e segui i nostri consigli!

Perché creare un giardino su un terrazzo

Uno spazio esterno può essere protagonista di moltissime attività come la coltivazione di un orto, pranzi e cene all’aperto, feste con amici e il riposo. Inoltre, un terrazzo ricco di piante e fiori colorati è molto importante sia per l’aspetto estetico che per il benessere di chi lo abita.
Trasformare un terrazzo in un verdissimo giardino, infatti, è il sogno di molti poiché può essere un vero e proprio toccasana. Le piante aiutano a proteggerti dallo smog delle grandi città, dallo stress della vita quotidiana e sono capaci di regalarti un vero e proprio paradiso di relax. 

Consigli e idee per costruire il tuo giardino in terrazzo

Trasformare il terrazzo in un bel giardino verde, ricco di fiori e piante che garantiscano colore e frescura al tuo ambiente esterno non è affatto difficile. Ecco qualche utile consiglio per riuscirci al meglio e goderti il tuo nuovo giardino!

Realizza pareti verdi

La prima cosa da fare per creare un giardino in un terrazzo è rendere tutto più verde possibile, cominciando dalle “pareti”. Si possono piantare delle piante rampicanti sulle ringhiere, sulle mura, oppure piantare delle siepi alte che, oltre a rendere l’ambiente bellissimo, ti assicureranno la giusta privacy. Le piante rampicanti più adatte e scenografiche sono l’edera, l’ortensia e la passiflora. Una buona idea è anche quella di installare pannelli vegetali sulle pareti e decorare una o più aree del terrazzo con piante pensili con foglie a cascata. L’effetto sarà entusiasmante. 

Scegli bene le piante

È molto importante, prima di fare qualsiasi cosa, dedicarsi alla progettazione degli spazi del proprio terrazzo, in base alle sue dimensioni e alle tue esigenze. Nel progetto devi inserire anche quali sono le condizioni climatiche del micro-ambiente del terrazzo, così da decidere quali sono le piante migliori da comprare. Ogni pianta, infatti, ha bisogno di un quantitativo di luce, di ombra, aria o umidità diversa. È bene quindi posizionarle precisamente nelle zone più adatte a loro. 

Costruisci una serra o un giardino d’inverno

Se il tuo terrazzo è grande abbastanza, puoi anche pensare di costruire una bella serra o un elegante giardino d’inverno, addossandolo ad una parete di casa. In questo modo avrai un ambiente esterno riparato, da godersi anche nelle stagioni più fredde.

Realizza un patio

Sempre se hai uno spazio abbastanza grande, puoi anche pensare di realizzare un patio così da creare una protezione per il sole. Un solido pergolato, magari in legno, darà un aspetto curato al tuo spazio esterno e lo renderà vivibile anche quando c’è troppo sole o quando piove. Ricorda, inoltre, di usare pietra e legno per gli arredi del tuo terrazzo, così da rendere l’ambiente ancora più naturale e creare ancora di più l’impressione di un giardino.

Non sottovalutare l’illuminazione

Anche l’illuminazione può dare la giusta atmosfera al tuo terrazzo facendolo somigliare sempre più a un giardino. Inserisci effetti di lice tra le piante e sfere luminose sul pavimento accompagnate, magari, da qualche lanterna da appendere. Sembrerà subito un meraviglioso giardino. 

Manto erboso o ghiaia

Se vuoi realizzare un vero giardino e non solo un’imitazione ben riuscita, puoi decidere di creare un vero e proprio manto erboso. Per farlo, però, avrai bisogno di professionisti specializzati che si occuperanno di isolare il solaio con sistemi di drenaggio del terreno e isoleranno la pavimentazione con apposite guaine. Dopodiché, sarà realizzato uno strato di argilla espansa e poi uno strato di terriccio con uno spessore di 30 cm almeno. Se il prato, però, richiede troppa cura, puoi anche ricoprire il pavimento di ghiaia e posizionare fioriere con piante grasse, così da creare un elegante giardino tropicale. 

MARCHI IN ESCLUSIVA

  • devivo
  • markilux
  • modularte
  • renson

  • Corradi
  • stobag
  • varaschin
  • fast
  • pedrali
  • gaber
  • fim
  • poggesi
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star

Copyright© 2015 De Vivo di De Vivo E. Tutti i diritti riservati | P.IVA: 02354750644

Seguici sui social