rotate

Ruota il dispositivo

Bonus verde 2019: cos'è e come ottenerlo

BLOG

13/01/2019

Bonus verde 2019: cos'è e come ottenerlo

Bonus verde 2019: cos'è e come ottenerlo



Se sei in procinto di rinnovare o recuperare gli spazi outdoor della tua abitazione, sappi che in certi casi potrai usufruire del Bonus verde 2019. Ecco come funziona
 
Per chi vuole rinnovare il proprio spazio esterno c’è una buona notizia: il Bonus Verde rientra nella nuova Manovra 2019 ed è stato inserito in Legge di Bilancio. Così come l’Ecobonus, il bonus ristrutturazioni e il bonus mobili e elettrodomestici, anche le detrazioni dedicate agli spazi esterni verranno prorogate per il nuovo anno.
 

In cosa consiste il bonus?

Il bonus verde 2019 è una detrazione del 36%, fino ad una somma massima di 5.000 euro, per chi effettua spese per la sistemazione del verde e degli spazi esterni di pertinenza a unità immobiliari di ogni genere, come terrazzi, giardini, e balconi anche condominiali o per il recupero del verde di giardini di interesse storico.
Ogni cittadino che sosterrà spese di sistemazione del verde, a partire dal 1° gennaio 2019, potrà ottenere la detrazione. 

A chi spetta il bonus verde 2019?

Possono essere beneficiari della detrazione IRPEF del 36% tutti i cittadini proprietari, nudi proprietari, titolari, locatari dell’immobile in soggetto che sostengono le spese per:
  • La sistemazione del verde di terrazzi, giardini e balconi (anche condominiali) come grandi potature, la sostituzione di una siepe, fornitura di piante o arbusti, riqualificazione di prati.
  • Per il rifacimento di impianti di irrigazione.
  • Recupero e riqualificazione del verde di giardini storici.
La novità di quest’anno è che il bonus può essere cumulabile su più immobili, ossia lo stesso proprietario può usufruire delle detrazioni su più abitazioni di proprietà.

Come ottenere il bonus

Per ottenere le detrazioni è importante che i pagamenti delle spese avvengano tramite strumenti che ne consentano la tracciabilità, ossia assegni, carte di credito, bancomat e bonifici ordinari. Inoltre, la ritenuta dell’8% non sarà applicata su questo tipo di pagamenti.
La detrazione sarà ripartita in dieci quote annuali di pari importo, arrivando a un massimo di 5.000 euro di spesa complessiva per unità immobiliare. 

MARCHI IN ESCLUSIVA

  • devivo
  • markilux
  • modularte
  • renson

  • Corradi
  • stobag
  • varaschin
  • fast
  • pedrali
  • gaber
  • fim
  • poggesi
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star

Copyright© 2015 De Vivo di De Vivo E. Tutti i diritti riservati | P.IVA: 02354750644

Seguici sui social