rotate

Ruota il dispositivo

Illuminare nel modo corretto terrazzi e balconi: 5 consigli

BLOG

30/09/2018

Illuminare nel modo corretto terrazzi e balconi: 5 consigli

Illuminare nel modo corretto terrazzi e balconi: 5 consigli



Troppo spesso l’illuminazione degli spazi esterni viene trascurata, e invece è importantissima per esaltare gli spazi e per la sicurezza. Ecco come illuminare nel modo corretto
 
L’illuminazione adeguata di terrazzi, balconi e giardini è fondamentale per la propria sicurezza e per l’atmosfera che la luce riesce a donare ad ogni ambiente, anche esterno. Certo, non basta installare fonti d’illuminazione a caso, ma tutto deve essere ben studiato.
Ecco come illuminare nel modo corretto terrazzi e balconi!
 

Consigli per una perfetta illuminazione degli spazi esterni

Migliorare l’estetica e la sicurezza dei tuoi spazi esterni è semplicissimo: basta affidarsi ad una corretta illuminazione artificiale che ti permetta di vivere nel modo migliore il tuo terrazzo, balcone o giardino, anche dopo il tramonto. Ecco 5 consigli per farlo bene

1. Evita l’abbagliamento visivo

La prima regola che devi seguire è quella di evitare il fenomeno dell’abbagliamento visivo. È importante, infatti, fare in modo che gli occhi si adattano al cambiamento di illuminazione dall’interno all’esterno e viceversa. Quando la luce è troppo forte, si rischia che la vista sia disturbata da una sorta di “nebbiolina”, un alone fastidioso che è bene evitare. Per far sì che questo fenomeno non si presenti basta schermare tutte le lampade, oppure fare in modo che quelle non schermate abbiano una luminanza inferiore a 400cd/ m². La luce percepita deve essere sempre quella riflessa e mai quella diretta. 

2. Illumina verticalmente e orizzontalmente

I terrazzi e i balconi, soprattutto se dotati di sedie e tavoli, devono essere illuminati orizzontalmente e verticalmente, così da sfruttare il riflesso di soffitti e pareti. Il pavimento deve essere illuminato al meglio così da mettere in risalto eventuali dislivelli del terreno e il perimetro dell’ambiente. Le pareti, invece, devono essere illuminate in maniera indiretta.

3. Fai uso di candele e lanterne

Per un’atmosfera unica, romantica e da sogno, oltre che davvero chic, fai uso di candele sui tavoli e di lanterne da appendere o da posizionare a terra vicino ad una panchina o vicino alle piante e eventuali decorazioni da esterni. Il risultato sarà una luce morbidissima che renderà bellissimo qualsiasi ambiente.

4. Pensa a quali elementi vuoi far risaltare

Ci saranno sicuramente delle zone del tuo terrazzo, balcone o giardino che ti piacciono da morire e vorresti far risaltare. Spazi sottolineati dalla luce, che se ben usata può addirittura creare delle emozioni. Devi assolutamente capire, soprattutto, cosa vuoi trasmettere e cosa vuoi valorizzare di più. Puoi creare un percorso luminoso che porta verso l’entrata di casa tua, verso una panchina o verso l’area relax. Oppure vuoi valorizzare una fontana, una statua, delle piante. Insomma, spazio alle idee!

5. Un occhio di riguardo alla sicurezza

Una buona illuminazione, come abbiamo detto, è importante anche per la sicurezza. Si eviterà di inciampare su scalini e dislivelli del pavimento, ti sentirai più sicuro, poiché la luce scoraggia i malintenzionati. 

MARCHI IN ESCLUSIVA

  • devivo
  • markilux
  • modularte
  • renson

  • Corradi
  • stobag
  • varaschin
  • fast
  • pedrali
  • gaber
  • fim
  • poggesi
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star

Copyright© 2015 De Vivo di De Vivo E. Tutti i diritti riservati | P.IVA: 02354750644

Seguici sui social