rotate

Ruota il dispositivo

Addobbare l’esterno per Halloween: idee e consigli

BLOG

25/10/2017

Addobbare l’esterno per Halloween: idee e consigli

Addobbare l’esterno per Halloween: idee e consigli



Ormai questa festa pagana è un po’ anche nostra e molti bambini ormai sono soliti al “dolcetto o scherzetto”. Ecco come addobbare l’esterno per Halloween divertendosi!

In America Halloween è una festa molto sentita, mentre qui da noi è solo un pretesto per festeggiare e far divertire i bambini.

Un’occasione per stare insieme tra feste in maschera, decorazioni macabre e dolciumi, Halloween è l’occasione giusta per chi ha uno spazio esterno, che sia un giardino, un cortile o un balcone, di sbizzarrire la fantasia e divertirsi insieme ai propri figli.

Non manca moltissimo a questa festa, gli americani hanno cominciato a decorare le proprie case già dai primi di ottobre, ma noi possiamo cominciare con calma anche adesso. Vediamo insieme qualche idea simpatica per addobbare l’esterno per Halloween!

Addobbare l’esterno per Halloween: ecco come fare

I colori bellissimi, caldi e avvolgenti dell’autunno ti aiuteranno moltissimo per le tue decorazioni, dando il giusto scenario ad ogni cosa. Adesso, c’è bisogno solo di un pizzico di creatività e fantasia per addobbare l’esterno per Halloween.

Zucche, cartoncini, lenzuola vecchie, materiali di riciclo, tutto può servire a creare fantasmini, pipistrelli e quant’altro. Vediamo insieme come:

  • Lampade fantasma: le lampade, soprattutto di sera, daranno il giusto tocco di mistero all’atmosfera. Per farle puoi usare bottiglie di vetro colorate di arancione o viola con lucine di Natale, vecchi barattoli con candele, oppure vecchi contenitori di detersivo di plastica, bianchi e puliti, con sopra disegnati degli occhietti e con all’interno delle lucine che li trasformeranno in fantasmini simpaticissimi!
  • Cimitero in giardino: armati ti cartoncini neri o grigi rigidi, ritagliali a forma di lapidi e bare, di dimensioni e stili diversi, e piazzali in giardino o in terrazzo tanto da creare un piccolo cimitero. Per dare un tocco in più seppellisci per metà alcune braccia di bambole nel terreno e fa che fuoriescano a mo’ di zombie!
  • Zucche a volontà: le zucche sono un classico di Halloween e ne basta solo qualcuna per dare subito quel tocco di macabro che ci vuole. Puoi piazzarle in giardino o in balcone, ma anche semplicemente davanti ad una finestra. Basta comprarne un paio, svuotarle e poi sbizzarriti a ritagliare facce mostruose sulla sua superficie. I bambini si divertiranno tantissimo, e anche tu.
  • Ragni: per costruire dei ragni non serve essere decoratori esperti, basta ritagliarli su un cartoncino nero e, magari, incollarli su fili di cotone da appendere o sulle lampade di carta.
  • Fantasmi come se piovesse: che Halloween sarebbe senza fantasmi? Se hai la fortuna di avere degli alberi in giardino, ti basterà appendere sui rami dei teli bianchi, magari arricchiti da teschi di plastica per rendere tutto più spaventoso. Puoi anche riciclare vecchi lenzuoli o buste di plastica disegnandoci sopra la faccia del fantasma, il vento farà il resto!
  • Vasi stregati: anche i vasi che usi per le piante in balcone o in giardino possono essere decorati a tema Halloween. Scheletri, zucche, pipistrelli, personaggi dei film horror o dei cartoni o anche teschi messicani. Basta solo un po’ di fantasia e anche i tuoi vasi diventeranno subito originalissimi! Un tocco in più può essere una mano zombie che esce dal terriccio del vaso.
  • Terribili spaventapasseri: da fare solo se hai un giardino poiché è una decorazione un po’ ingombrante ma sicuramente fantastica! Prendi il manico di una vecchia scopa, incrociala con dei rami per ricreare le braccia. La testa sarà una terribile zucca intagliata con un vecchio cappello. Copri tutto con un drappo nero e terrorizza il vicinato.
  • Simpatici pipistrelli: i pipistrelli, come i ragni, non sono difficili da fare. Basta un cartoncino nero o vecchie scatole da ritagliare e dipingere. Puoi realizzare festoni o semplicemente attaccarli alle porte, alle finestre o ad un filo da appendere ad alberi o soffitti.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

MARCHI IN ESCLUSIVA

  • devivo
  • markilux
  • stobag
  • renson

  • Corradi
  • pratic
  • varaschin
  • emu
  • fast
  • pedrali
  • gaber
  • fim
  • poggesi
  • bysteel
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star

Copyright© 2015 De Vivo di De Vivo E. Tutti i diritti riservati | P.IVA: 02354750644

Seguici sui social