rotate

Ruota il dispositivo

Tenere in ordine il giardino: come fare

BLOG

04/08/2017

Tenere in ordine il giardino: come fare

Tenere in ordine il giardino: come fare



Vediamo insieme cosa bisogna fare per tenere in ordine il giardino e goderselo tutto l’anno.

Tenere in ordine il giardino senza troppa fatica

Se desideri possedere un giardino bello ma anche facile da curare, uno dei primi trucchi, sempre che tu non abbia il pollice verde, è quello di ridurre al massimo l’estensione del prato, ossia la parte più impegnativa di un giardino. In questo modo sarà sicuramente più semplice tenerlo in ordine e pulito.

Ecco alcune regole per non dover mai faticare troppo:

  • Via il superfluo: troppo spesso si tende ad accumulare, soprattutto nelle aree esterne della casa. Vecchie scope, vecchie palette, oggetti “che potrebbero servire” e che invece non serviranno mai. Prendi il coraggio a due mani e butta tutto, o ricicla se ne sei in grado. Butta, quindi, via tutti i vasi inutilizzati, scatoloni e contenitori vari se non vengono usati da un po’.
  • Procurati degli scaffali: per far spazio agli oggetti che, invece, ti servono non c’è niente di meglio degli scaffali. Pratici, ordinati, ti aiuteranno a tenere tutto sott’occhio. Inoltre, sono velocissimi da pulire.
  • Pulisci a fondo periodicamente: non aspettare le pulizie di primavera. Almeno una volta al mese svuota il giardino e pulisci a fondo anche nelle zone più nascoste. Nel giardino è facile che si annidi ogni tipo di sporcizia. Eliminala periodicamente e non ti maledirai quando sarà ora delle grandi pulizie.
  • Manutenzione quotidiana: tieni sempre sotto mano scopa e paletta. Una spazzata quotidiana al giardino non fa mai male e terrai sempre tutto pulito senza troppa fatica. Riordina tutti i giorni, proprio come se fosse una stanza della tua casa.
  • Complementi d’arredo facili da pulire: i complementi d’arredo, come un divano e un tavolino, sono importantissimi per un giardino. L’importante, però, è scegliere mobili da esterno che siano facili da pulire e che non si rovinino troppo facilmente. Sceglili, quindi, soprattutto di uno stile che richiami il resto dell’ambiente (anche interno), e assicurati che richiedano una manutenzione ridotta.
  • Non farti mancare i cestini: soprattutto se hai bambini che giocano in giardino, non dimenticare mai di procurarti un cestino per la spazzatura abbastanza grande, così da gettare velocemente i rifiuti lasciati in giro.

Tenere in ordine il giardino: la cura delle aree verdi

Un giardino non è un giardino se non ha delle aree verdi, anche se limitate. Le piante, gli alberi e il prato, ovviamente, sono le zone che richiedono più cura e manutenzione. Ma non temere! Ti spieghiamo passo passo come tenere in ordine anche le aree verdi:

  • Preferisci le aiuole: Meglio puntare allora su composizioni di aiuole dalle dimensioni ridotte, in cui alle piante si alternano pietre e piccoli muri, in modo che le zone verdi siano ben delimitate e limitate allo spazio necessario ad ospitare le piante e i fiori scelti.
  • Acquista un tagliaerba: Acquistate un tagliaerba, e non aspettate che il giardino si ricopra totalmente di erbacce. In questo periodo, che le temperature lo permettono, approfittatene per riassettare il vostro giardino e donargli un aspetto migliore.
  • Rastrella almeno una volta a settimana: Se il giardino è particolarmente grande e ha degli alberi con molto fogliame ricordatevi di passare almeno una volta a settimana il rastrello, creare dei cumuli di foglie e riporle in un contenitore.
  • Controlla i canali di scolo: sicuramente qualche foglia si sarà depositata lì, pulisci spesso i canali di scolo prima che si creino pozzanghere.
  • Utilizza diserbanti: per fare in modo che le erbacce crescano più lentamente.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

MARCHI IN ESCLUSIVA

  • devivo
  • markilux
  • stobag
  • renson

  • Corradi
  • pratic
  • varaschin
  • emu
  • fast
  • pedrali
  • gaber
  • fim
  • poggesi
  • bysteel
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star

Copyright© 2015 De Vivo di De Vivo E. Tutti i diritti riservati | P.IVA: 02354750644

Seguici sui social