rotate

Ruota il dispositivo

Pergole Bioclimatiche: cosa sono e come funzionano

BLOG

10/05/2017

Pergole Bioclimatiche: cosa sono e come funzionano

Pergole Bioclimatiche: cosa sono e come funzionano



Le pergole bioclimatiche sono la nuova frontiera dell’innovazione in materia di coperture per esterni. Scopri cosa sono e come funzionano

Arredare uno spazio esterno significa anche strutturare e allestire un sistema di coperture efficaci, che permetta di vivere l’outdoor in qualunque momento della giornata e in qualunque condizione climatica.

Il pergolato è un sistema di copertura vecchio come il mondo: già gli antichi ne conoscevano il valore e l’efficacia, e progettavano pergolati in grado di ombreggiare giardini e spazi aperti in modo da proteggerli dai raggi solari.

I primi pergolati, come se ne vedono ancora in campagna, erano delle semplici strutture in legno sulle quali si facevano crescere delle piante rampicanti, come l’edera o la vite, che con le loro foglie creavano una piacevole ombreggiatura. Oggi i sistemi di ombreggiatura degli spazi esterni si sono evoluti grazie alle moderne tecnologie, che permettono di realizzare delle coperture in grado di proteggere gli ambienti outdoor non soltanto dal sole, ma anche dagli agenti atmosferici come il vento e la pioggia.

Come funzionano le pergole bioclimatiche

Le pergole bioclimatiche sono un sistema di copertura che integra le moderne tecnologie in sistemi architettonici all’avanguardia. A differenza delle pergole fisse, le pergole bioclimatiche sono composte da lamelle di alluminio orientabili a mano o tramite un telecomando.

Il vantaggio è quello di poter scegliere l’angolazione delle pergole preferita, in modo da schermare efficacemente lo spazio esterno dai raggi del sole e anche dal vento. Quando piove, le pergole si chiudono completamente, incastrandosi tra loro con una pendenza di alcuni millimetri, che permette all’acqua piovana di defluire.

Un ulteriore vantaggio è rappresentato dal fatto che le pergole bioclimatiche hanno dimensioni variabili e possono essere installate anche su una struttura preesistente, integrandosi perfettamente su qualunque tipo di architettura.

Alcuni tipi di pergole bioclimatiche consentono anche di installare delle tende laterali, che permettono di chiudere completamente lo spazio in modo da mantenere costante la temperatura all’interno e proteggere da folate di vento.

Le nostre pergole bioclimatiche

Opera e Vision sono le pergole bioclimatiche di Bioclimatic Planet che coniugano la massima efficacia nelle prestazioni a un design elegante e raffinato, in grado di soddisfare qualunque esigenza di protezione degli spazi esterni.

Insieme a Raso, la tenda verticale che consente di chiudere completamente anche le aperture laterali, le pergole Opera e Vision permettono di realizzare un sistema di coperture dello spazio esterno che trasforma l’outdoor in un vero e proprio prolungamento dell’indoor: interno e esterno si fondono così in un unico ambiente, permettendo una fruizione integrata e totale degli spazi, in ogni momento della giornata e in qualunque periodo dell’anno.

Le pergole bioclimatiche Corradi

Inoltre, DeVivo offre altre pergole bioclimatiche di incommensurabile bellezza e qualità: le pergole Corradi. Design e tecnologia si fondono insieme per darti il massimo, grazie alle lamelle orientabili altamente performanti e una struttura solidissima. Ecco i modelli disponibili:

  • Maestro: questa pergola ha il vanto di essere autoportante in alluminio e la sua copertura può essere composta da un telo scorrevole a impacchettamento o da lamelle orientabili, con dimensioni massime del modulo singolo di 470 x 620,5 cm. Le lamelle sono orientabili fino a 140°, quando chiuse completamente creano una copertura resistente alla pioggia e l’acqua scorre via dalle gronde integrate, mentre i pilastri funzionano anche come pluviali. Se si volessero accoppiare più strutture non c’è bisogno di raddoppiare il pilastro, quindi la pergola Maestro è adatta a coprire grandi superfici.
  • Alba: le lamelle di Alba, invece, sono in alluminio e orientabili fino a 150° con radiocomando. Anche in questo caso, quando completamente chiusa, la copertura è resistente alla pioggia e, inoltre, quando le lamelle vengono aperte dopo un temporale, le lamelle guidano l’acqua ai lati per preservare asciutto l’interno. La pergola Alba è estremamente versatile, tanto da essere posata in diversi modi: montata a facciata con due pilastri frontali, autoportante con quattro pilastri, integrata o ad appoggio.
  • Eteria: questa pergola, che porta il nome della figlia del Sole, può essere autoportante o addossata a parete ed è disponibile in bianco o antracite, o nella bellissima versione bicolor. È formata da moduli di 3,5 x 4 metri e da una struttura in alluminio con lamelle piane e orientabili fino a 120° che non necessitano di elettricità per essere mosse.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

MARCHI IN ESCLUSIVA

  • devivo
  • markilux
  • stobag
  • renson

  • Corradi
  • pratic
  • varaschin
  • emu
  • fast
  • pedrali
  • gaber
  • fim
  • poggesi
  • bysteel
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star
  • star

Copyright© 2015 De Vivo di De Vivo E. Tutti i diritti riservati | P.IVA: 02354750644

Seguici sui social